(Ri)uscire a riveder le stelle

Luna calante inquinamento luminoso
Una falce di Luna calante sorge tra le brume e le luci artificiali della campagna piemontese.

Canon 6D
Canon 70-200 mm f/2.8
ISO 3200, 2 s, 200mm, f/3,2
scattata alle 5:50 CEST del 26-10-2019

Ieri, sabato 26 ottobre, è stata la XXVI Giornata nazionale sull’inquinamento luminoso.
È un argomento strano: nessuno dice “rompetemi i timpani con millanta martelli pneumatici” o “sì, fatemi respirare più diossina, voglio più piogge acide!”, mentre spesso si commenta che “le strade di notte sono troppo buie, vogliamo più luce!”. Continua a leggere

Via Lattea ai laghi Mouton

Via Lattea ai laghi Mouton
Giove e l’arco della Via Lattea sopra i laghi Mouton (valle Stura) al crepuscolo.

Canon 6D modificata
Samyang 24 mm f/1.4
ISO 3200, 15 s, f/2
Panorama di 14 scatti verticali su due righe
Scattata alle ore 22:50 ca. CEST del 25-6-2019

A più alta risoluzione qui.

Si può cercare di sfuggire all’ondata di calore di questi giorni inerpicandosi sui pendii montuosi, può capitare di sconfiggere l’afa se si sale abbastanza da lasciarsi alle spalle il fondovalle immerso nella foschia opprimente, ma non c’è modo di avere la meglio sulla polvere arrivata dal Sahara con la canicola, che mescolatasi all’umidità diffonde in cielo le luci dei lampioni, facendo dell’orizzonte un unico bagliore giallastro.

inquinamento luminoso sant'anna
La luce del faro che illumina il santuario di Sant’Anna di Vinadio viene diffusa dalla polvere in sospensione nell’atmosfera offuscando Giove e il centro della Via Lattea.

Canon 6D modificata
Samyang XP 14 mm f/2.4
ISO 3200, 10-30 s, f/2.8
Fusione di tre scatti a 10, 20 e 30 s di esposizione
Scattata alle ore 00:35 ca. CEST del 26-6-2019

Una passeggiata

panorama rododendro

A volte succede che io cammini solo per il gusto di mettere un piede davanti all’altro. Più che un’escursione, una passeggiata: che all’inizio ha una meta – forse – ma poi si vedrà.
Intanto mi allontana un po’ dalla città e dalla miriade d’impegni che la primavera come sempre accumula al lavoro; lavoro che poco più di un mese fa avrei potuto salutare per fare le valigie e discendere lungo lo stivale.

Continua a leggere

Inquinamento luminoso

Il Grande Carro visibile sopra le nuvole diffondono il bagliore arancione delle luci di Val d'Isere.
Il Grande Carro visibile sopra le nuvole che diffondono il bagliore arancione delle luci di Val d’Isere.

Nei secoli passati, numerosi astronomi si sono posti uno strano dilemma: se davvero l’Universo è infinito, se davvero da ogni parte si volga l’occhio raccogliamo luce proveniente da un’infinità di stelle, perché di notte il cielo è buio?
Sono domande di chi non conosceva l’inquinamento luminoso su vasta scala.

Canon 6D
Samyang 24 mm f/1.4
ISO 1600, 20 s, f/1.4
Filtro diffusore
Scattata alle ore 00:35 del 20-08-2014