Rosso come Marte

In queste sere d’inizio d’autunno Marte è il protagonista indiscusso del cielo: prossimo all’opposizione, il Pianeta Rosso sorge poco dopo il tramonto e resta visibile per tutta la notte, fino a scomparire tra le luci del crepuscolo mattutino…

Una questione di luce

Mi incammino che il Sole è già basso sull’orizzonte. La sua luce filtra attraverso l’atmosfera e dipinge il paesaggio con colori dorati, quasi un’anteprima dell’autunno. Poco a poco le ombre dei monti si allungano sui pendii erbosi creando chiazze scure sempre più ampie…

Una notte al lago

Perché a me, ormai, un solo cielo stellato non basta più. Ne vorrei due.

Crepuscolo al lago di Candia

Venere e la cometa C/2020 F3 NEOWISE si specchiano nelle acque del lago di Candia alle prime luci del crepuscolo.

Troppo breve è la notte

Troppo breve è la notte, in questo momento dell’anno. Giusto il tempo di abituarsi al cielo stellato che già l’alba incalza ad annunciare un nuovo giorno.