Apollo 11

Ma. In questa recensione entusiastica c’è un piccolo “ma”.
Nel documentario siamo ormai giunti al giorno dell’allunaggio, sottolineato sullo schermo dalla scritta “20 luglio”…

We chose to go to the Moon

Come si giudica, solitamente, la riuscita di un film? E cosa si può dire di First Man, che racconta la preparazione e la conquista della Luna seguendo l’uomo che – per primo – fece quel “piccolo passo”? Per quanto mi riguarda voglio provare a farlo raccontandone una scena.

Un buco nero. Così, perché fa figo.

L’altro giorno mi sono imbattuto in un offerta 2×1 sui film in blu ray, occasione per accattarmi una pellicola interessante e per dare un’altra chance a Interstellar, colossal fantascientifico di Nolan uscito nelle sale ormai 3 anni fa.

Arrived

A giusto due settimane dall’uscita nelle sale italiane (e quindi con svariati mesi di ritardo rispetto al resto del mondo) ho finalmente visto Arrival, il film basato sul racconto Storia della tua vita di Ted Chiang e già presentato lo scorso autunno alla Mostra del cinema di Venezia.

Rogue One

… a un certo punto uscirà la recensione di Leo Ortolani e allora tutto quanto scritto in precedenza sarà superfluo.
Per quanto mi riguarda posso solo dire che la parte migliore della pellicola risiede nello screenshot qui sopra: al primo che capisce il perché la stampa di una delle mie foto a sua discrezione 🙂

Un deserto rosso e sconfinato

Sono andato al cinema a vedere Il sopravvissuto – the martian, ultima fatica fantascientifica di Ridley Scott. Il film è tratto dal romanzo The martian di Andy Weir (in italia uscito con il titolo L’uomo di Marte)