Mercurio su Torino

Mercurio è il pianeta più interno del Sistema Solare, perciò è molto difficile osservarlo: tramonta poco dopo il Sole o sorge poco prima. Spesso è appena percettibile nel chiarore del cielo e solo quando la sua elongazione è massima – dunque si discosta sufficientemente dal Sole – è possibile scorgerlo facilmente…

Un pallido puntino nero

Nella famosa fotografia scattata dalla sonda Voyager nel 1990, la Terra appare come un pallido puntino azzurro. Chi invece, sul nostro pianeta, si fosse alzato all’alba del 6 giugno 2012 avrebbe potuto scorgere un altrettanto pallido puntino nero attraversare il disco del Sole. Non si è trattato di una macchia solare: quel puntino era Venere.

Mercurio e Venere

In questi giorni in cielo il luminoso Venere appare vicino al ben più elusivo Mercurio. Si possono osservare senza difficoltà verso sud ovest da poco dopo il tramonto.