Quando il cielo si tinge di verde

Esattamente un anno fa partivo alla volta dell’Islanda. I luoghi, lo spettacolo del cielo e i compagni d’avventura hanno reso quella settimana un’esperienza indimenticabile. Colto dalla nostalgia ho sfogliato nuovamente le fotografie di quel viaggio e elaborato questo panorama, ultima sequenza di scatti mentre già eravamo sulla via del ritorno verso l’albergo, al termine di una serata incredibile…

Cronache del ghiaccio e del fuoco / 5

Due settimane fa, appena atterrato in Islanda, mi stavo chiedendo cosa ci fosse di strano nel paesaggio che scorreva fluido oltre il vetro del finestrino del bus che viaggiava in direzione di Reykjavík….

Cronache del ghiaccio e del fuoco / 4

Le mie minacce a Odino di strappargli personalmente anche l’occhio buono sembrano aver dato frutto e le nubi della mattina sono state spazzate via dalla brezza islandese, lasciando l’orizzonte quasi completamente sgombro […]

Cronache del ghiaccio e del fuoco / 3

Puntuale come solo le previsioni nefaste sanno essere è arrivato il brutto tempo.
Il cielo si è mano a mano fatto più carico di nuvole fino a coprirsi del tutto col calar della notte, obbligandoci a cercare la danza dell’aurora tra uno squarcio e l’altro di sereno…

Cronache del ghiaccio e del fuoco / 2

Questa mattina ero intento a dare una veloce occhiata agli scatti frutto di una notte di convivenza con un gruppo di cinesi con più led della Mole Antonelliana a Natale e l’onnipresente vento islandese…

Purché la speranza sia ben riposta

Speravo che appendere un nuovo calendario al muro avrebbe portato a un cambio di rotta, illusione che però i primi due mesi di questo nuovo 2018 stanno in buona parte demolendo.