La Luna con lo smartphone

Succede sempre. Ogni volta che invitiamo i visitatori a osservare la Luna attraverso i telescopi c’è qualcuno che prova a immortalare la scena con lo smartphone. Tipicamente lasciamo fare: il tentativo dura una decina di secondi e i risultati sono deludenti, a causa della difficoltà di inquadrare la scena a mano libera.

Venerdì sera, nell’attesa che le scuole uscissero sulla terrazza del Planetario per osservare, ho cercato di capire quanto potesse essere realmente difficile realizzare una fotografia al volo con il metodo afocale. Ho preso il mio smartphone semi nuovo di fascia medio-pessima e ho avvicinato la f