Site icon cosmo e dintorni

Alone solare

Alone solare
Alone di 22° attorno al Sole.

Canon 6D
Canon 24-105 mm f/4
ISO 100, 1/1600 s, 28mm, f/9
Filtro polarizzatore
Scattata alle ore 13:44 CEST del 16-04-2020

Nella giornata di oggi molte persone nel nord Italia hanno visto una sorta di arcobaleno circolare attorno al Sole: un alone solare.

Quando la luce del Sole attraversa gocce d’acqua o cristalli di ghiaccio, la sua luce viene scomposta nei colori dello spettro, andando a formare una fotometeora.
Se la luce viene riflessa all’interno di gocce d’acqua (come la pioggia o le gocce di una fontana o di una cascata) ciò che si forma è il comune arcobaleno: una o più formazioni circolari concentriche – di cui spesso è visibile solo una parte – che si possono osservare dando le spalle al Sole.

Arcobaleno dopo un temporale estivo.

Quando invece la luce viene rifratta dalle particelle di ghiaccio che formano le nubi in alta atmosfera si può osservare un alone circolare, che può trovarsi a 22° o 44° di distanza dal Sole (o dalla Luna).

È quello che è successo oggi: un’estesa formazione di cirri ha interessato buona parte del nord Italia, rendendo visibile il fenomeno dell’alone da quasi tutte le regioni dell’area padana.

Exit mobile version